Nei pressi degli Scavi di Ercolano ├Ę stato realizzato il MAV acronimo di Museo Archeologico Virtuale. Attraverso tecnologie all'avanguardia il visitatore pu├▓ fare un viaggio nel tempo e ammirare le principali costruzioni delle citt├á romane distrutte nel 79 d.C. esattamente come dovevano presentarsi alla vista di un antico abitante.

    Oltre settanta installazioni multimediali permettono al turista di comprendere al meglio le principali aree archeologiche di Pompei, Ercolano, Baia, Stabia e Capri.